Dalle acque del lungomare di Reggio Calabria un patrimonio archeologico da scoprire

Un relitto, presumibilmente di epoca greca, con il  suo carico di anfore è stato individuato e messo in sicurezza nelle acque antistanti l'arena del Lungomare Falcomatà della città dello Stretto. A darne la notizia ufficiale dopo una serie di anticipazione dei giorni scorsi, la Soprintendenza di Reggio Calabria la quale in un comunicato stampa, sottolinea l'importanza del rinvenimento che evidenzia ancora una volta l'importante dell'antica polis reggina per il controllo e o commerci nell'area dello Stretto.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna